LogoFlazioRGB-White
comecreare-un-sito-per-aziende

Blog

30/10/2017, 12:57

Come creare un sito web Multilingua, creare un sito web Multilingua, sito web multilingua, sito multilingua, creare sito multilingua, tradurre sito web, tradurre sito automaticamente.



Come-creare-un-sito-web-Multilingua


 Hai mai pensato di tradurre il tuo sito web in altre lingue? Con Flazio è semplice e potrai da subito avere nuovi clienti!



Iniziare a creare il proprio sito internet è già un grande passo per la qualsiasi attività professionale: ma è solo quando il sito web diventa multilingua che diventa finalmente possibile sfruttare a pieno le potenzialità del web.

Un sito multilingua permette di rivolgersi a più utenti nel mondo, allargando il flusso di visitatori e aumentando di conseguenza anche il numero di persone che completano un acquisto o più in generale un obiettivo sul sito (per obiettivo possiamo intedere l’iscrizione alla newsletter, la compilazione di un form, l’apertura di una pagina o qualsiasi altro comportamento che vogliamo venga seguito sul nostro sito). 
Il modo più semplice per riuscire a raddoppiare il traffico del proprio sito è quello di aggiungere una nuova lingua, permettendo così anche agli utenti di un altro Paese di trovare i contenuti del proprio sito su Google.
Con Flazio è possibile aggiungere fino a 25 lingue; essere visibile sulle ricerche Google di tutto il mondo ti consentirà di moltiplicare il traffico del tuo sito.

Le lingue supportate sono: Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco, Russo, Cinese, Arabo, Greco, Giapponese, Portoghese, Sloveno, Romeno, Croato, Svedese, Inglese, Turco, Polacco, Bulgaro, Finlandese, Malese, Brasiliano, Norvegese, Danese, Ceco.

Flazio mette a disposizione uno strumento di traduzione automatica semplice e veloce che con un semplice click procederà alla traduzione automatica in qualsiasi lingua di tutti i contenuti del sito web. Lo strumento di traduzione automatica manterrà sempre aggiornato il tuo sito web, perché tradurrà tutte le modifiche che farai al sito. Ad esempio, quando aggiungerai una nuova pagina al menù che si chiama "Chi Siamo", in inglese troverai il pulsante già tradotto "About us" e non dovrai fare assolutamente nulla. 
Naturalmente è possibile lavorare alle traduzioni del sito in modo classico, facendosi assistere da un consulente madrelingua per tradurre o correggere i contenuti. Un pannello avanzato per la traduzione dei contenuti mostra sulla sinistra i contenuti in lingua originale e sulla destra i contenuti nella lingua tradotta. Con questo approccio diventa davvero comodo e semplice tenere sotto controllo tutti i contenuti del sito web.

Per rendere il sito perfetto per i visitatori stranieri, Flazio permette di tradurre anche elementi che non sono semplice testo. Ad esempio è possibile indicare un video per ogni lingua, così da poter mostrare video in italiano agli utenti italiani e video in inglese agli utenti inglesi.

Anche per quanto riguarda le funzioni avanzate di Flazio, legate al booking engine per gli hotel e all’e-commerce per i negozio online, è possibile tradurre automaticamente prodotti, camere, immobili, e tutti i contenuti del gestionale.

Per maggiori informazioni, consulta il nostro corso per scoprire come creare un sito web multilingua in modo semplice e in poco tempo.


25/09/2017, 13:13

sito web obbligatorio, pec, come attivare pec per sito web, sito web per impresa, crea sito aziendale, xrea sito azienda, sito web per legge



PMI-e-il-Sito-Web-obbligatorio-come-la-PEC


 Avere un sito web è fondamentale per chiunque perchè permette di promuovere la propria attività online: e se diventasse obbligatorio per le Imprese Italiane?



Sappiamo che oggi avere un sito web è fondamentale per chiunque. Un sito web permette di moltiplicare il fatturato di un’azienda e nel 2017 non avere un sito internet equivale ad aprire un negozio senza esporre fuori un’insegna luminosa.

Un sito web può avere un impatto così importante sul fatturato di un azienda, che se considerato su scala nazionale, diventa un requisito che può fare la differenza per l’economia di un paese.

E l’Italia di certo in questo non fa certo da apripista. Il 40% delle aziende non ha un sito web.
Persino le startup innovative non spiccano per quanto riguarda la propensione al digitale, infatti anche qui il 25% di esse non sembra esistere in rete, e ciò per un’impresa innovativa è un paradosso (proprio in questi giorni Flazio ha stretto una partnership con StartupItalia per fornire a tutte le startup innovative italiane un sito web completo entro la fine dell’anno, un’azione volta a spazzare via quell’imbarazzante percentuale dal curriculum dell’Italia).
Per l’italia si tratta di un ritardo che ha dell’incredibile sopratutto se confrontato con gli standard europei. Eppure non c’è da arrendersi, il dato sembra sia in crescita rispetto al 2013 quando solo il 30% delle aziende italiane aveva un sito internet.

Oggi non ci sono più scuse, dotarsi di un sito internet professionale è diventata un’operazione semplice che richiede pochi minuti e sforzi economici pari a zero. In questo processo di digitalizzazione Flazio.com fa da capofila, fornendo alle aziende e ai professionisti italiani una soluzione completamente gratuita per andare online in pochi minuti. Con oltre 250.000 siti web creati per professionisti e aziende italiane Flazio.com è certamente uno degli attori che sta portando online il paese.

All’estero alcuni stati hanno persino avanzato proposte di legge per rendere obbligatorio il sito web, così come è avvenuto per la Pec in italia.
In italia, per i condomini, questo scenario è già in parte realtà, con la legge L.220 del 11/12/2012 che prevede, se richiesto dai condomini, l’obbligo per amministratore di attivare un sito internet del condominio tramite il quale poter consultare i documenti condominiali, fornitori, spese.

L’obiettivo comune è sempre lo stesso: snellire la burocrazia, rendere più veloce e trasparente il rapporto con i clienti e magari offrire qualche servizio in più.
Non ci sarebbe da stupirsi se nel corso dei prossimi mesi questo potente strumento che le aziende italiane non stanno ancora sfruttando a pieno diventasse un requisito fondamentale.
14/09/2017, 16:41

iPhoneX, compatibilit sito web, sito web mobile friendly, incompatibilit sito web.



È-arrivato-il-nuovo-iPhone-X,-cosa-cambia-per-il-tuo-sito-web?


 Quando esce un nuovo iPhone o un nuovo smartphone, i problemi di compatibilità con il proprio sito web sono in agguato: ma esiste un modo per rendere il sito web sempre compatibile e aggiornato.



Ecco, ci risiamo: è arrivato il nuovo iPhone X, il più costoso di sempre. Si stima che in italia il prezzo raggiungerà i 1.100€. Ma se da una parte il prezzo può sembrare alto, questo è controbilanciato da una ricetta tecnologica del tutto nuova: il dispositivo infatti è dotato di riconoscimento facciale, ricarica wireless, e risorse hardware da far invidia alle migliori workstation.

La storia si ripete, con l’uscita di nuovi dispositivi, nuovi sistemi operativi e nuovi browser, i problemi di incompatibilità con la visualizzazione dei siti web sono dietro le porte. Non è infatti raro che un sito, anche realizzato di recente, possa non essere compatibile con i nuovi dispositivi appena rilasciati sul mercato, causando errori di visualizzazione e problemi all’esperienza di navigazione dell’utente. Questo generalmente succede quando, chi si è occupato della realizzazione del sito web, utilizza istruzioni o soluzioni deprecate, anche se le varie case produttrici hanno già annunciato che non verranno più supportate. Alcuni freelancers e web agency non prestano molta attenzione al fatto che un’istruzione sia deprecata o meno, ed ecco che improvvisamente, con l’uscita di un nuovo dispositivo, le istruzioni contenute nel codice del sito web non sono più interpretate dal browser, causando appunto diversi problemi: testi non visibili, pulsanti non cliccabili, form di contatto che non inviano la mail, slideshow di immagini che non scorrono e così via.
Se si pensa che nel mondo esistono oltre 50 produttori di smartphone, ciascuno dei quali con almeno 10 modelli commercializzati, sui quali è possibile scegliere di utilizzare tra 5 diversi browser, ecco che otteniamo 2500 diverse combinazioni, numero che sale a dismisura se consideriamo che un sito web deve essere anche compatibile non solo con l’universo degli smartphone ma anche con tutti i PC desktop. Insomma per chi realizza siti web, monitorare tutte queste variabili non è di certo un gioco da ragazzi.

Questo problema che sembra essere insormontabile, trova la sua soluzione in Flazio, una servizio gratuito e in cloud che permette di creare un sito senza preoccuparsi del codice. Con Flazio creare un sito web, è semplice tanto quanto utilizzare PowerPoint per creare una presentazione multimediale.
E il codice, chi lo scrive? Pensa a tutto la piattaforma che in automatico utilizza il codice in cloud costantemente monitorato dagli ingegneri informatici di Flazio. Eventuali errori vengono corretti immediatamente e contemporaneamente, su tutte le istanze che fanno uso della tecnologia Flazio.

In questo modo, inoltre, l’esperienza dello sviluppo di ciascun sito è condivisa e messa a fattor comune con le altre esperienze di sviluppo di altri utenti. Con la piattaforma Flazio in poche parole, la correzione di un bug, operato dalla Flazio ad un livello di astrazione più alto, risolverà il problema istantaneamente su tutte le istanze in esecuzione ed eviterà che altri utenti in futuro possano riscontrare il medesimo problema.

Con la tecnologia Flazio, ad oggi, sono stati creati 250.000 siti web, molti dei quali con almeno un migliaio di visitatori ogni mese, ed ecco che 250.000.000 utenti ogni mese utilizzano il codice da diversi dispositivi, mobile e desktop, diversi sistemi operativi, diversi browser: per questo, ogni singola incompatibilità su uno di questi dispositivi mobili, attirerebbe l’attenzione del team Flazio, che risolverebbe il problema su tutte le istanze. Grazie a questo costante aggiornamento, nessun sito web diventerà obsoleto.



12322

Last News

comecreare-un-sito-per-aziende

Prêt à créer la

votre site web aujourd'hui?

Créer un site web avec Flazio est très simple: choisissez un de nos modèles et ajoutez votre texte, vos images et votre contenu. Vous serez en mesure de personnaliser chaque aspect graphique du site, déplacer, ajouter et supprimer des éléments et les mettre à jour lorsque vous le souhaitez.
P.I. 05021040877  |  FLAZIO.COM @ ALL RIGHT RESERVED 2016
CREAILSITOINTERNET-FLAZIO
Follow us:

facebook
twitter
gplus
youtube
Créer un site Web,
est gratuit, rapide et facile.

Pour plus d'informations, veuillez contacter:


support@flazio.com

VAT ID 05021040877
Create a website